II Centro Documentazione Grappa Luigi Bonollo, oggi unico al mondo nel suo genere, opera in collaborazione con il Comune di Greve in Chianti e persegue i seguenti obiettivi:

la costituzione e l'aggiornamento di un archivio in cui vengono raccolti, catalogati in modo scientifico e messi a disposizione del pubblico libri, documenti antichi e di attualità (cartacei, audiovisivi, audiofonici e magnetici) riguardanti gli aspetti tecnologici, storici, culturali ed economici della grappa e del suo mondo;

la promozione e la divulgazione della cultura della grappa in Italia e all'estero, attraverso la fattiva collaborazione con enti e persone che operano nello stesso settore o in campi affini, mediante l'organizzazione di convegni, riunioni, seminari e tavole rotonde, promuovendo e realizzando pubblicazioni specifiche;

lo svolgimento di studi e ricerche sul passato e sul presente della grappa, per metterne in evidenza i contenuti tecnologia e culturali, le valenze turistiche ed etnografiche;

consentire a quanti, operatori dell'ospitalità e della comunicazione, studiosi e ricercatori, amministratori pubblici o semplici amatori, desiderano approfondire le loro conoscenze sulla grappa, di godere di un documentato e competente punto di riferimento.